Apple sta lavorando sulla costruzione di una propria infrastruttura cloud per ridurre la sua dipendenza da servizi come Amazon Web Services, Microsoft Azure e Google Cloud Platform, in base alle informazioni condivise da Re / codice e VentureBeat. Un progetto chiamato ‘McQueen’ è in corso di Apple, con un team di dipendenti che lavorano per creare un sistema di cloud storage in-house.
Secondo una fonte vicina al dossier, Apple ha già un team che lavora su questo; è noto internamente come ‘McQueen’, come in Steve. Non è chiaro se questo progetto si concretizzerà o quando. Ma dice una fonte Re / codice che il nome in codice si riferisce alla volontà di Apple, a volte nel corso dei prossimi anni, a rompere la sua dipendenza da tutti e tre i fornitori di cloud esterne a favore della propria infrastruttura zuppa a dadi.
Secondo VentureBeat, Apple è infelice con l’incapacità di AWS per caricare rapidamente le foto e video sui dispositivi iOS, qualcosa di un proprio sistema di cloud potrebbe risolvere. i dirigenti Apple riferito ritengono che la creazione di un’infrastruttura completa di cloud potrebbe ammortizzato nel giro di tre anni. Secondo le stime di Apple spende verso l’alto di $ 1 miliardi servizi cloud di ogni anno.
Progetto McQueen ha dato il via, dopo una conversazione tra un dipendente Microsoft e un dipendente di Apple, ha detto la fonte. Azure non sarà in grado di gestire la crescita dei carichi di lavoro di Apple in futuro, il che significa Apple avrebbe dovuto pagare molto di più al fine di consentire a Microsoft di coprire i costi di espansione dell’infrastruttura data center di Azure, la persona che Microsoft ha detto la persona di Apple.
Apple sta già investendo soldi significativi nella costruzione di nuovi data center in tutto il mondo e si dice che sia la pianificazione per data center in Cina e Hong Kong. I data center sono in cantiere in Irlanda, Danimarca, Reno, e Arizona, oltre a Apple sta espandendo il suo data center esistenti a Prineville, Oregon. Apple Arizona data center, che si trova presso l’ex impianto di zaffiro avanzata GT, si posiziona come un ‘centro di comando’ per la rete di dati globale di Apple. Apple ha descritto la posizione Arizona è ‘uno dei più grandi investimenti’ l’azienda ha fatto.

Mentre Apple realizza piani per costruire il proprio servizio di cloud computing, che continuerà a fare affidamento su Amazon Web Services (AWS), Microsoft Azure e Google Cloud Platform. Apple ha usato a lungo AWS e Microsoft Azure, mentre Google Cloud Platform è un nuovo partner che ha firmato un contratto con Apple alla fine dell’anno scorso.

VentureBeat avverte il piano di Apple di realizzare la propria infrastruttura cloud è ancora nelle fasi iniziali, mentre Re / codice dice che non è chiaro se e quando il progetto potrebbe concretizzarsi. Apple potrebbe abbandonare il piano e bastone con i suoi fornitori attuali o invece acquistare un prodotto di infrastruttura di cloud in futuro.

error: ®copyright